fbpx

I tuoi clienti sono veramente tuoi?

” ๐ˆ ๐ฆ๐ข๐ž๐ข ๐œ๐ฅ๐ข๐ž๐ง๐ญ๐ข”

๐“๐ฎ๐จ๐ข? ๐’๐š๐ข ๐ช๐ฎ๐š๐ง๐๐จ ๐ฌ๐š๐ซ๐š๐ง๐ง๐จ ๐ฏ๐ž๐ซ๐š๐ฆ๐ž๐ง๐ญ๐ž ๐ญ๐ฎ๐จ๐ข?

Lascia che ti spieghi.

Se lasci andare un tuo cliente, lo usi solo per fatturare quel giorno e rimpinzare il tuo bel cassetto ma poi, puntualmente, non ti preoccupi delle sue abitudini e non lo coccoli come dovresti, non sarร  mai un tuo cliente. Sarร  sempre un cliente condiviso con altri.

CONDIVISO.

La cosa piรน grave รจ che, in questo momento, c’รจ giร  un tuo concorrente che sta lavorando per portarti via quelli che tu chiami “tuoi” clienti.

Io ne sono certo, tu?

Devi sapere una cosa fondamentale:

quando tratti come si deve un cliente, lo informi delle tue iniziative, lo rendi partecipe, gli fai capire che per te vale (non solo economicamente), avrai il 50% in piรน di possibilitร  (rispetto al tuo concorrente) di fidelizzare e rendere “TUO” quel cliente.

Che scoperta, vero? No. Non lo รจ. Lo so che รจ quello che stai pensando adesso.

Ma, facciamo un gioco.

Pensa ad un tuo cliente, uno di quelli che viene sempre da te.

Cosa sai di lui? Quale pizza ha acquistato recentemente? Ti ha portato i suoi amici? In quanti erano? Se ti chiedessi il suo numero di telefono o la sua mail, riusciresti a fornirmeli?

Ti sembrerร  strano, o forse no.

Ma il 60% dei ristoratori italiani (forse qualcosa in piรน) non conosce i propri clienti se non di faccia.

Non ha un ๐—บ๐—ฒ๐˜๐—ผ๐—ฑ๐—ผ, non usa un ๐—ฝ๐—ฟ๐—ผ๐—ฐ๐—ฒ๐˜€๐˜€๐—ผ chiaro per rilevare, registrare, riutilizzare i dati di un cliente.

Non sa come ๐—ฟ๐—ฎ๐—ด๐—ด๐—ถ๐˜‚๐—ป๐—ด๐—ฒ๐—ฟ๐—ฒ ๐—ถ ๐—ฝ๐—ฟ๐—ผ๐—ฝ๐—ฟ๐—ถ ๐—ฐ๐—น๐—ถ๐—ฒ๐—ป๐˜๐—ถ per fornirgli un coupon, una fidelity card o, semplicemente, per fargli la gentilezza di ricordargli di aver lasciato la sciarpa nel proprio locale e che la custodirร  in un luogo sicuro.

Direi proprio che se fai parte di questi, ๐—ต๐—ฎ๐—ถ ๐—ฏ๐—ถ๐˜€๐—ผ๐—ด๐—ป๐—ผ ๐—ฑ๐—ถ ๐—ฎ๐—ด๐—ด๐—ถ๐—ผ๐—ฟ๐—ป๐—ฎ๐—ฟ๐˜๐—ถ.

Un processo chiaro e semplice, veloce da seguire, estremamente efficace.

Allora si che ๐—ฝ๐—ผ๐˜๐—ฟ๐—ฎ๐—ถ ๐—ฑ๐—ถ๐—ฟ๐—ฒ ๐—ฐ๐—ต๐—ฒ ๐—ถ ๐—ฐ๐—น๐—ถ๐—ฒ๐—ป๐˜๐—ถ ๐˜€๐—ผ๐—ป๐—ผ “๐˜๐˜‚๐—ผ๐—ถ”.

Quindi, inizia da oggi.

Non aspettare domani.

www.ristoranteagile.it

i tuoi clienti sono veramente tuoi?