fbpx

Gli ingredienti delle patatine McDonald? 17! Come è possibile? -Mc Donald's French Fries contain 17 ingredients!

patfrit

Stamane vagando in giro per la “rete” mi sono imbattuto in questo articolo che mi ha lasciato assolutamente di stucco. Fondamentalmente evito di pranzare o cenare presso le grandi catene di ristorazione “fast” in quanto reputo che il cibo non debba essere solo un alimento che serva per tenermi in vita ma (ma che in questo caso credo che più che tenerti in vita…te l’accorcia!) , soprattutto , un piacere. L’articolo in questione, preso dal sito dissapore.it, analizza gli ingredienti delle “semplici” patatine fritte di McDonald che semplici proprio non sono. Il tutto parte da una campagna di McDonald negli USA “Our food, Your question” grazie alla quale l’azienda si impegna a rispondere ai consumatori in merito ai propri prodotti. Vi lacio all’articolo che, a mio avviso, dovrebbe veramente far riflettere.

“Nelle patate fritte McDonald’s ci sono 17 ingredienti. 17?

Caro McDo, se con questa campagna miravi a conquistare la fiducia dei clienti forse lo stai facendo nel mondo sbagliato.

Negli Usa McDonald’s ha lanciato la campagna “Our Food, Your Questions”: sul sito della multinazionale chiunque può fare domande (tipo: “Quali parti del manzo finiscono nel mio hamburger?”), anche le più scabrose (tipo: “Perché nella pubblicità gli hamburger sembrano diversi da come sono realmente?”).

Un video dedicato alle patatine fritte fa vedere da dove provengono le patate, come sono lavorate, in che tipo di olio friggono, quanto sale contengono.

La buona notizia è che, diversamente da quanto alcuni ipotizzano, le patatine di McDonald’s sono patate vere.

La cattiva notizia, beh, tutto il resto.

Scopriamo per esempio che le patatine non contengono, come dei consumatori acqua e sapone tipo noi potrebbero credere, due ingredienti: patate e olio.

Bensì: d-i-c-i-a-s-s-e-t-t-e.

Volendo evitare gli strafalcioni, sempre in agguato, evito di tradurre, ma la lista degli ingredienti parla da sola anche nella lingua originale: un tripudio di oli geneticamente modificati e idrogenati, conservanti e coloranti:

potatoes, canola oil, hydrogenated soybean oil, safflower oil, natural flavour (vegetable source), dextrose, sodium acid pyrophosphate (maintain colour), citric acid (preservative), dimethylpolysiloxane (antifoaming agent) and cooked in vegetable oil (Canola oil, corn oil, soybean oil, hydrogenated soybean oil with THBQ, citric acid and dimethylpolysiloxane) and salt (silicoaluminate, dextrose, potassium iodide)

Aggiornamento delle 17: grazie al lettore Roberto Chiatto per la traduzione in italiano degli ingredineti:

patate, olio di colza, olio di soia idrogenato, olio di cartamo, aroma naturale (di origine vegetale), destrosio, sodio pirofosfato acido (mantiene il colore), acido citrico (conservante), dimetilpolisilossano (antischiuma) e cotto in olio vegetale (olio di colza, mais olio, olio di soia, olio di soia idrogenato con THBQ (butilidrochinone terziario, è un composto aromatico organico, un tipo di fenolo,antiossidante), acido citrico e dimetilpolisilossano) e sale (silicoalluminato, destrosio, ioduro di potassio).

E noi che volevamo soltanto un piatto di patatine fritte.”

Cosa ne pensate?

Personalmente sono felice di non abusare di questi prodotti.

L’articolo originale in inglese potete trovarlo qui : TRUEACTIVIST.com

L’articolo di dissapore qui :dissapore.it

Iscriviti ricevi la ricetta del nostro lievito madre!

Ti invieremo la ricetta del lievito madre con farine di qualità per un lievito pronto in pochi giorni e perfetto per panificazione e pizzeria!
Clicca sul pulsante e registra la tua mail. No. Non ti bombarderemo di pubblicità. Non è il nostro modo d’essere. Solo informazioni vantaggiose per te.

Corso terorico pratico di pizzeria e gestione di una pizzeria d’asporto

Eccoci ! Il giorno LUNEDI 12/02/2018 si terrà un corso tecnico/pratico di pizzeria. Il corso ha lo scopo di approfondire le nozioni tecniche in merito alle basi del nostro lavoro: cosa sono i lieviti, come agiscono e come controllarli; cosa sono le farine , da cosa...

Corso preimpasti – Biga , Poolish e pasta di riporto

CORSO PREIMPASTI - BIGA POOLISH E PASTA DI RIPORTO - CORSO PRATICO - GLI IMPASTI INDIRETTI RAPPRESENTANO UNA GRANDISSIMA OPPORTUNITÀ PER TUTTI I PIZZAIOLI MODERNI CHE VOGLIONO MIGLIORARE IL PROPRIO PRODOTTO E DIFFERENZIARLO DAGLI ALTRI. DURANTE QUESTO CORSO...

Corso Colomba Pasquale e Corso di Panificazione

CORSO COLOMBA PASQUALE ARTIGIANALE FATTA IN CASA Sono veramente felice di informarvi di questo nuovo evento che terrò presso una bellissima villa sita in Trecate, il B&B Bed&Green, in Corso Roma 120. Il corso si terrà Domenica 18 Marzo 2018 dalle ore 10.30...

Corso tenuto presso “L’allegra cucina” a Novara. Serata all’insegna del pane

Si è concluso il primo di una serie di corsi che terremo a Novara presso il ristorante L'allegra Cucina. Serata divertente , tante nozioni ma anche mani che si sono divertite a di impastare. Buffet eccelso offerto da Monica, titolare e chef del ristorante. Le prossime...

Altro corso concluso , grazie Modena e 0059 Stefano Ciccarelli

Eh si. Anche il corso di Soliera (Modena) incentrato sul pane è terminato. Abbiamo approfondito 3 impasti importantissimi nell'ambito della panificazione che ci permettono di ottenere prodotti professionali tranquillamente a casa. Grazie a tutti i partecipanti e...