Pizza con toma di capra , pancetta e mele

Come tutte le settimane cerco di sperimentare gusti nuovi. La pizza oramai è una dolcissima abitudine settimanale

Questa volta ho provato un abbinamento “lussurioso” : Toma di capra (comprata ad un mercatino contadino ad Asti…favolosa!), pancetta , mele tagliate a fettine e , in uscita, aceto balsamico Mostardel (con succo di uve moscato)

Impasto per questa pizza: ho usato

1) un 24h TA con 3 h di autolisi
2)Impasto standard , ovvero 1700 gr di farina, 2,5 gr di lievito di birra, 50 gr di sale per litro di acqua, 61% di idratazione
Cottura in Forno pizza party a legna – 430°C platea – 480°C cielo

Questo è il 24h TA 22°C con 3h di autolisi (solo due panetti da 250 gr con 0,15 gr di lievito e 61% di idro)

P_20140920_195136

Questo l’impasto solito ma lavorato lentamente con la mum4405 della bosch, velocita 1 per 20 minuti abbondanti. Incordato meno. Ma sinceramente preferisco un pò più di incordatura.
P_20140920_195144

Veduta d’insieme…si notano subito i panetti di 24h
P_20140920_195156

P_20140920_201021
collage

2 thoughts on “Pizza con toma di capra , pancetta e mele

    1. Ciao Raffaele! Non uso il ferrari. Ho un forno a legna portatile pizza party e un forno elettrico che arriva a 450°C F1 P134h. Per qualsiasi informazione chiedimi pure! Scusa se ti rispondo solo ora ma come noterai sto modificando il sito e non riuscivo a farlo prima 😀

      Buona giornata! Guido

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *