Eccellenze – Il fiore di bufala del caseificio Ponte Molinello – Salerno

Ragazzi, cosa dire di più. Durante una giornata lunga e ricca di chilometri percorsi mi sono imbattuto nello stand di questo caseificio a dir poco fantastico. Parlo della fiera dell’artigianato che si tiene a Milano , Rho-Fiera, durante i primi 10 giorni del mese di dicembre. Il caseificio in questione è Ponte Molinello di Giffoni Sei Casali (Sa). Persone simpatiche, all’altezza del loro compito di “guide nel mondo del latticino” . Una mozzarella di bufala che si scioglie appena arriva a contatto con il vostro palato. Una ricotta di bufala ricca, corposa, lussuriosa. Ma la star del momento è stato “Il fiore di bufala” . Una mozzarella di bufala ripiena di burrata e piccole “ciliegine” di bufala. Un prodotto spettacolare, nel vero senso del termine. La vera bufala, non le imitazioni a latte misto. Un trionfo di sapori. Se passate per Giffoni Sei Casali , non dimenticate di andare ad assaggiare i loro prodotti.

Dal loro sito : “Quattro giovani imprenditori decidono di scommettere sul proprio territorio e di promuoverne i prodotti genuini, fatti ancora secondo tradizione, partendo dalla selezione dei migliori casari di Paestum.

Prodotto di punta è lo yogurt di bufala: aromatizzato ai frutti di bosco, alla fragola, al malto d’orzo, bianco o al caffè. La novità è costituita dalla lavorazione assolutamente fedele agli standard di produzione e dalla presenza del latte di bufala che vanta una genuinità ineccepibile.”

Li trovate anche online su : www.pontemolinello.com 

Acquistate anche online: http://www.prodottitipicidiqualita.com/

NB: come sempre, specifico che non pubblicizzo prodotti. Il mio scopo è solo di porre attenzione su belle realtà. Non prendo soldi per pubblicità né pubblicizzo per ricevere prodotti in cambio. Tutto ciò che vedete è stato acquistato e pagato dal sottoscritto.

Faccio solo un servizio utile a tutti: mostrare ciò che ho assaggiato in prima persona e mi è piaciuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *